Stefano Bordiglioni

Stefano Bordiglioni è un grande giocoliere delle parole e della scrittura, che esplora in tutte le sue forme con straordinaria capacità inventiva: dall’avventura fantascientifica della Guerra alla grande melanzana che affronta il tema della manipolazione genetica e segna il felice esordio nel 1996, alle rime nate giocando a ricalcare i proverbi più noti stravolgendone il senso e mantenendo il ritmo; dal romanzo di formazione a quello storico – avventuroso, dallo spiritoso manuale sui possibili scherzi da fare a insegnanti, amici e genitori (Scherzi. Istruzioni per l’uso), divertente parodia di Georges Perec, alle segrete confessioni dei diari che svelano i pensieri dei bambini. I suoi racconti nascono spesso a scuola proprio a contatto diretto con il mondo dei ragazzi che Bordiglioni, insegnante elementare, conosce bene e fotografa in un divertente e surreale catalogo, Scuola Foresta, classificati secondo una tassonomia didattico animalesca.


> Sabato 13 giugno, alle 15.30

Leggi tutta la biografia...

Giacomo Anderle

Attore, drammaturgo e regista. È autore di numerosi spettacoli per ragazzi e adulti. Tra le collaborazioni più significative, quelle con il Teatro Stabile di Bolzano; con la sede regionale di Trento della RAI (come autore e attore); con l’artista spagnolo Jose Antonio Portillo; con lo scrittore Carmine Abate; con Uendelig Teater (Norvegia), “Circus Bosch” (Napoli); I Teatri Soffiati e la Tiger Dixie Band (Trento).

> Domenica 14 giugno, alle 15.30

Federico Vivaldi

Nel 2005 entra nella compagnia Teatro delle piogge di Bologna, studia teatro fisico dagli insegnamenti di Eugenio Barba (Odin teatret in Danimarca), acrobatica e trampoli per attori con Mario Barzaghi (Teatro dell’albero), uso della voce con Raul Iaiza (Teatro Madrugada) e Micaela Piccinini (Lalage Teatro); dizione, fonetica e lettura espressiva con Claudio Marconi, (Accademia dei Filodrammatici), respiro e voce con Antonella Astolfi (Scuola del Piccolo Teatro) e tecniche di teatro di strada. Si è formato alla scuola del Teatro Arsenale di Milano diretta da Kuniaki Ida e Marina Spreafico (scuola di mimo Jaques Lecoq).
Dal 2012 lavoro come attore per Fondazione Aida di Verona, associazione ATTI di Vezzano (TN), associazione Elementare di Vallarsa (TN).

> Domenica 14 giugno, alle 15.30

Promolettura Giunti

Giunti Editore, storica casa editrice erede di una tradizione editoriale che ha inizio nel 1841, include nel grande gruppo editoriale la più vasta produzione di libri per bambini e ragazzi, riuscendo a coniugare titoli tradizionali e classici con opere all'avanguardia e attuali. Sotto la direzione editoriale di Beatrice Fini, molte collane, autori e titoli sono stati recentemente premiati. Numerosi gli autori italiani stimati dal pubblico: Annalisa Strada, Francesco D'Adamo, Anna Lavatelli, Paola Zannoner, Beniamino Sidoti, Anna Sarfatti, Susanna Tamaro, Luigi Ballerini, Silvia Vecchini, Luca Cognolato, Sofia Gallo, Luisa Mattia, Manuela Monari, Angela Nanetti, Emanuela Nava, Elisa Puricelli Guerra, Giusi Quarenghi, Silvia Roncaglia, Guido Sgardoli e moltissimi altri. Conosciuto come lo storico editore di Pinocchio, Giunti include nel gruppo riviste importanti come Vita Scolastica e Scuola dell'Infaniza. www.promolettura.giunti.it ; promolettura@giunti.itLeggi tutta la biografia...

Paola Farinati

Insegnante di ruolo di scuola dell’infanzia, narratrice e formatrice. Da oltre un decennio propone momenti di narrazione- rivolti ai bambini- presso le biblioteche trentine con l’obiettivo di far conoscere il grande valore educativo delle storie. Dal 2001 è docente di un laboratorio formativo “La pratica narrativa” per insegnanti, genitori e studenti presso svariate istituzioni: FISM Arezzo – Fed.Scuole Equiparate Trento – SISS Rovereto – CDM Rovereto - I.R.S.R.S Trento – Liceo Rosmini Trento- Educa 2011 Rovereto- Associazione DIESSE Trento, nei quali emerge la sua professionalità per le pratiche d’ascolto e la didattica narrativa. E’ autrice di un programma radiofonico: “Nati per leggere in radio” prodotto dal Sistema Bibliotecario Trentino.
Cura l’interazione tra parola e musica grazie alla lunga collaborazione con il collega musicista Adriano Vianini; dal 2006 a tutt’oggi, collabora al progetto “Nati per Leggere” della Provincia di Trento, sostenuta da una significativa esperienza in campo narrativo ed educativo.

> Venerdì 12 giugno, alle 9.30

Massimiliano de Martini

È sempre stato un appassionato del mondo teatrale un mondo che lo ha sempre affascinato. Nel 2009 si è cimentato per la prima volta a stare dall’altra parte del palcoscenico a davanti ad un pubblico. Da allora ha continuato a cercare momenti ed esperienze per crescere come persona.
Per formazione è operatore del sociale e lavora con ragazzi delle elementari, medie e superiori in una cooperativa sociale. Questa esperienza gli ha fatto capire quanto il teatro possa essere uno strumento potente per lavorare su se stessi e con gli altri.

> Giovedì 11 giugno, alle 9.45

Claudia Lodi

Attrice e lettrice per hobby dal 2009. Mi sono avvicinata al teatro nel 2009 al Portland dove ho frequentato due anni di formazione teatrale.
Dal 2011 al 2012 ho seguito laboratori e corsi annuali di teatroterapia con Michela Embriaco di Multiversoteatro e un corso di dizione e lettura interpretata con Maura Pettorruso presso EstroTeatro. Sempre in questi anni ho avuto la possibilità di entrare nella compagnia di allievi di Michela Embriaco dove ho potuto affinare tecniche di teatro danza.
Tra il 2013 e il 2014 ho seguito un corso di commedia dell'arte con Veronica Risatti di Bottega Buffa CircoVacanti e alcuni laboratori intensivi sulle maschere della commedia dell'arte con Claudia Contin Arlecchino. Alla fine del 2014 ho seguito un workshop 'Io Eterno Fanciullo' sulla Tragedia dell'Arte, una tecnica elaborata da Claudia Contin Arlecchino per il lavoro dell'attore a partire dallo studio dei quadri di Egon Schiele e dalla poetica di Antonin Artaud.

> Giovedì 11 giugno, alle 9.45

Leggi tutta la biografia...