Ezio Mauro

È stato dal 1996 al 14 gennaio 2016 direttore del quotidiano La Repubblica. Ha cominciato la sua carriera alla Gazzetta del Popolo di Torino. Ha poi collaborato con La Stampa come inviato di politica interna e con servizi e inchieste, in particolare dagli Stati Uniti. Nel 1988 ha iniziato la sua collaborazione con La Repubblica come corrispondente dall’Urss. Nel 1990 è tornato a La Stampa, dove nel 1992 ha assunto la carica di direttore. Tra i suoi libri: La felicità della democrazia (scritto con Gustavo Zagrebelsky, 2012) e Babel (con Zygmunt Bauman, 2016).

> Sabato 16 giugno, alle 15.45 e alle 21